Archiv des Autors: Francesco Bragadin

Über Francesco Bragadin

Insegno informatica e telecomunicazioni al liceo scienze applicate ed all'indirizzo informatica e telecomunicazioni. Ho terminato gli studi in ingegneria elettronica e telecomunicazioni lavorando per molti anni come libero professionista nell'ambito della gestione storage e disaster recovery su mainframe.

Impostazione Raspberry per interfacciarsi con Zeroshell

Nel post Raspberry - bridge wifi - ethernet la configurazione della rete mi aveva portato a definire il file interfaces nella seguente maniera: allow-hotplug eth0iface eth0inet static address 10.0.0.1netmask 255.255.255.0network 10.0.0.0broadcast 10.0.0.255 auto wlan0allow-hotplug wlan0iface wlan0 inet dhcpwpa-conf /etc/wpa_supplicant/wpa_supplicant.conf iface … Weiterlesen

Veröffentlicht unter Senza categoria | Hinterlasse einen Kommentar

Raspberry - Zeroshell

Installare Zeroshell in una rete comporta vari benefici: Bilanciamento e Failover di connessioni multiple a Internet; Connessioni UMTS/HSDPA mediante modem 3G; Server RADIUS per fornire autenticazione e gestione automatica delle chiavi di cifratura alle reti Wireless 802.11b, 802.11g e 802.11a … Weiterlesen

Veröffentlicht unter Senza categoria | Hinterlasse einen Kommentar

GPOI - Le metriche del software - Fase 4 - complessità di FP

Dato che alcune delle funzionalità possono essere più complesse di altre e quindi richiedono più tempo per essere sviluppate, il metodo di conteggio IFPUG prevede che le occorrenze di queste funzionalità siano pesate da chi effettua il conteggio. Si utilizzano … Weiterlesen

Veröffentlicht unter Senza categoria | Hinterlasse einen Kommentar

TPSIT - VPN

La sicurezza deve seguire le seguenti tre regole: Confidentiality, Integrity and Availability Confidenzialità, Integrità e Disponibilità che rappresentano i tre elementi cardine che la sicurezza in ambito IT mira a garantire per quanto concerne i dati. L’obiettivo dell’utilizzo di una … Weiterlesen

Veröffentlicht unter Senza categoria | Hinterlasse einen Kommentar

Raspberry - RFID

Per verificare le ulteriori grandi possibilità di un Raspberry si può collegare ad esso un lettore e scrivere su un badge con il componente RFID 522. RFID-RC522 è un modulo di lettura di tag RFID. A bassa tensione, a basso … Weiterlesen

Veröffentlicht unter Senza categoria | Hinterlasse einen Kommentar

Raspberry - collegamento da remoto - SSH - VNC su Notebook - Android

Per utilizzare un Raspberry è necessario avere una tastiera, un mouse, uno schermo; le periferiche occuperanno più spazio del Raspberry stesso. I dispostivi esterni sono indispensabili alla prima installazione, tutte le volte successive è sufficiente collegarsi in due maniere: tramite … Weiterlesen

Veröffentlicht unter Senza categoria | 1 Kommentar

GPOI - Le metriche del software - Fase 4 - Classificazione dei componenti

Il processo elementare è la più piccola unità di attività che è significativa per l'utente, deve essere autonomo e lasciare l'applicazione in uno stato di coerenza funzionale EI: acquisire, inserire, aggiungere, inviare da parte dell'utente , impostare, importare, popolare, assegnare, … Weiterlesen

Veröffentlicht unter Senza categoria | Hinterlasse einen Kommentar

GPOI - Le metriche del software - Fase 3 - Transactional Function types

Le tre funzioni riguardano le iterazioni uomo/applicazione e cioè: EI --> external Inputs: è l'input dei dati effettuato dall'utente, cioè la funzione elementare che acquisisce ed elabora un dato esterno all'applicazione che, oltre alla digitazione, può anche arrivare ad un'altra … Weiterlesen

Veröffentlicht unter Senza categoria | Hinterlasse einen Kommentar

GPOI - Le metriche del software - Fase 3 - Data Function Types

I due elementi riferiti ai dati sono identificati con la sigla: ILF --> Internal Logical File EIF --> External Interface File Sono gli archivi dell'applicazione dove ILF sono i file che possono essere modificati, EIF sono i file read only. … Weiterlesen

Veröffentlicht unter Senza categoria | Hinterlasse einen Kommentar

GPOI - Le metriche del software - Metodo Standard IFPUG

Tale metodo viene descritto nel manuale Function Points Counting Practices Manual. Vi è uno schema composto da 7 fasi in ordine cronologico Pianificazione dei conteggi dei Punti Funzione e tipo di conteggio Raccolta della documentazione Inventario delle Funzioni e calcolo … Weiterlesen

Veröffentlicht unter Senza categoria | Hinterlasse einen Kommentar