TPSIT - Windows: server per le reti e per il Web - La risoluzione dei nomi di dominio

Nella rete Internet ad ogni server è associato un nome, chiamato dominio. Se si conosce il nome di dominio, per trovare l’indirizzo IP corrispondente, si deve effettuare una richiesta a un server specifico che si occupa della traduzione o, più precisamente, della risoluzione dei nomi di dominio in indirizzi IP. Un server di questo tipo è chiamato server DNS (Domain Name System, sistema per i nomi di dominio).

Per installare il server DNS in Windows Server, occorre scegliere l’opzione Aggiungi ruoli :

Se l’installazione termina correttamente, nel Dashboard di Server Manager, viene aggiunta un nuovo riquadro di anteprima per il ruolo DNS aggiunto.

Per configurare il server DNS in modo guidato, nella finestra Gestore DNS, si può fare clic con il tasto destro sul nome del server e, nel menu che si apre, scegliere Configurazione server DNS. Le scelte per la gestione del server sono contenute nel menu Azione della finestra Gestore DNS.

Dalla linea comandi di PowerShell, si può verificare che il server DNS è attivo (running) scrivendo il comando:
get-service –name DNS
Il comando seguente esegue il riavvio del server DNS:
restart-service –name DNS.

Info su Francesco Bragadin

Insegno informatica e telecomunicazioni al liceo scienze applicate ed all'indirizzo informatica e telecomunicazioni. Ho terminato gli studi in ingegneria elettronica e telecomunicazioni lavorando per molti anni come libero professionista nell'ambito della gestione storage e disaster recovery su mainframe.
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *