If in C++

Giacomo Balla

Per prendere confidenza con i linguaggi più evoluti è necessario imparare a leggere anche un manuale di programmazione.

Il compito più arduo è indubbiamente questo perché da questo si può poi passare da un linguaggio ad un altro con maggiore dimestichezza.

Ci si avvicina con gradualità a tale scopo.

La sintassi per il comando IF è la seguente:

if (espressione)

istruzione;

Si noti subito che non ha importanza l'incolonnamento del comando stesso ma solo il giusto ordine tra le parentesi ed il punto e virgola.

In C++ il ruolo del punto e virgole è equivalente a quello di termine istruzione!

Questo semplice programma che calcola l'area di un quadrato utilizza l'istruzione IF.

nclude <iostream>

using namespace std;

int main (int argc, char *argv[])
{
int i;
double g;
cout << "Area del quadrato" << endl;
cout << "Fornire il lato" << endl;
cin >> i;
if (i < 0)
    cout << "Non ha senso calcolare l'area"<<endl;
else
    cout << "area: "<< i*i; 
cout;
return 0;
}

ho evidenziato la sezione di codice in cui si utilizza l'IF.

Si confronti a puro titolo didattico come si scriveva il comando IF nel caso del linguaggio Python.(IF Python).

Come esercizio si provi adesso a calcolare all'interno dell'else anche il lato di un rettangolo congruente al quadrato usando opportunamente le formule inverse.

About Francesco Bragadin

Insegno informatica e telecomunicazioni al liceo scienze applicate ed all'indirizzo informatica e telecomunicazioni. Ho terminato gli studi in ingegneria elettronica e telecomunicazioni lavorando per molti anni come libero professionista nell'ambito della gestione storage e disaster recovery su mainframe.
This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *