Java: ambiente di sviluppo

Uno degli ambienti di sviluppo per Java è sicuramente eclipse

https://www.eclipse.org/downloads/

Una vota installato, bisogna evidenziare una cosa fondamentale dell'ambiente Java ossia che una cosa è il package ed una cosa il programma.

Bisogna allontanarsi dal concetto di compilazione classico che si è utilizzato ad esempio in C++ che crea alla fine un file eseguibile. Nel caso della programmazione Java durante la digitazione l'IDLE Eclipse consente subito di evidenziare problema inoltre i vari pezzi del programma che si chiameranno classe sono posti all'interno di una libreria a package.

Appena si apre il programma si deve creare il package (contenitore) ed ad esso si può dare il nome che si vuole.

A questo punto si deve creare  il primo programma ed una volta dato il nome esso

DOVRA' ESSERE UGUALE ALLA CLASSE che conterrà le istruzioni del programma.

Ancora un progamma Java è formato da tante classi che stanno all'interno di uno o più package.

Per creare il nuovo programma di deve creare non tanto il nuovo file ma la nuova classe che sarà all'interno del package precedentemente creato. Quindi si va su File/New/Classe e si dà un nome che corrisponderà alla classe.

Al termine l'IDE si presenterà così:

 

Info su Francesco Bragadin

Insegno informatica e telecomunicazioni al liceo scienze applicate ed all'indirizzo informatica e telecomunicazioni. Ho terminato gli studi in ingegneria elettronica e telecomunicazioni lavorando per molti anni come libero professionista nell'ambio della gestione storage e disaster recovery nell'ambito bancario.
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *