GPOI: rappresentazione grafica di un progetto

Il quadro di riferimento per identificare gli elementi peculiari del processo sono i seguenti:
• scopo;
• attori e responsabilità;
• obiettivo da perseguire;
• sequenza delle attività;
• campo di applicazione;
• indicatori.

Metodi di rappresentazione

• Diagramma di flusso (flow chart);
• Diagramma di flusso interfunzionale.

Elementi costitutivi: qualunque sia il tipo di rappresentazione scelto per schematizzare un
processo, devono sempre essere presenti le informazioni seguenti:
• clienti/fornitori;
• input/output;
• attività significative in ordine logico-temporale;
• responsabili dello svolgimento di queste attività.

Diagramma di flusso (flowchart)

Le forme geometriche sono quelle usate nel settore informatico:

Il flusso interfunzionale è di questo tipo:

Diagramma SIPOC – R e SIPOC – E

Un diagramma SIPOC (Supplier, Input, Process, Output, Customer) è di questo tipo:

Supplier/Fornitore: elenco dei fornitori del processo, cioè di coloro che forniscono gli input che  il processo elaborerà o di cui il processo si serve per funzionare. Possono essere persone, altri processi, aziende, sistemi o applicazioni, sia interni che esterni all’organizzazione.
Input: insieme delle risorse necessarie al processo. Possono essere di diversa natura, persone, materiali, equipag giamenti, informazioni.
Process: descrizione del processo insieme alle attività che lo compongono.
Output: insieme dei prodotti generati dal processo.
Customer/cliente: clienti del processo che riceveranno l’output. Come per i fornitori,
possono essere persone, processi, altre aziende, sistemi o applicazioni, sempre interne
o esterne all’azienda.

Diagrammi IDEF_0

IDEF_0 (acronimo di Integration DEFinition languages) è un linguaggio grafico sviluppato nel programma ICAM (acronimo di Integrated Computer Aided Manifacturing)
dell’aviazione militare americano negli anni Settanta.

Le caratteristiche principali dell’IDEF_0 sono:
• Struttura Gerarchica: la rappresentazione del sistema ottenuta consiste in una serie
gerarchica di diagrammi.
• Descrizione grafica del Sistema: il modello fornisce una rappresentazione visiva delle
relazioni esistenti tra input, output, e funzioni.
• Strumento di alto livello comunicativo: usa un linguaggio semplice e condiviso, completo
ed espressivo.
• Approccio sistematico e organizzato: fornisce un metodo obiettivo e rigoroso per
l’analisi di un sistema.

• le frecce posizionate a sinistra del processo rappresentano flussi di informazioni o di materiali in input a processo;
• le frecce posizionate a destra del processo rappresentano i flussi di materiali e di informazioni in uscita dal processo;
• le frecce posizionate nella parte superiore del rettangolo rappresentano dei vincoli all’esecuzione delle attività del processo;
• le frecce posizionate nella parte inferiore del rettangolo vengono utilizzate per indicare gli attori del processo (funzioni organizzative o posizioni di lavoro) oppure sistemi di supporto all’esecuzione delle attività del processo.

Matrice di assegnazione delle responsabilità

Obiettivo della compilazione di tale matrice è identificare chiaramente chi fa che cosa ed
evitare scoperture, sovrapposizioni o sovraccarichi decisionali, per dare a ciascuno la consapevolezza di cosa le altre funzioni e persone si aspettano da ciascuno dalla partecipazione a un processo specifico.

I diversi tipi di responsabilità sono riportati in tabella utilizzando le iniziali. Per esempio
avremo

A per l’approvazione,

I per chi fornisce gli input,

C per chi crea effettivamentel’output del processo/attività, ecc.

R responsabile

Informazioni su Francesco Bragadin

Insegno informatica e telecomunicazioni al liceo scienze applicate ed all'indirizzo informatica e telecomunicazioni. Ho terminato gli studi in ingegneria elettronica e telecomunicazioni lavorando per molti anni come libero professionista nell'ambito della gestione storage e disaster recovery su mainframe.
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *