TPSIT: campo induzione magnetica di una corrente rettilinea, forze tra correnti

Il campo induzione magnetica di un conduttore rettilineo infintamente lungo percorso da corrente è inversamente proporzionale alla distanza R e le linee di forza sono cerchi concentrici con la corrente e perpendicolari ad essa.

Tale relazione è chiamata formula di Biot Savart.

\vec{B}=\cfrac{\mu _{0}I}{2\pi R}\vec{u}_{\theta }

Componendo la formula precedente e la formula di Lorentz ho:

\vec{F}=-\vec{u}_{R}\cfrac{\mu _{0}II^{'}}{2\pi R}L^{'}

Due correnti parallele nello stesso verso si attraggono l'una all'altra con eguali forze.

Due  correnti parallele con versi opposti si respingono.

Informazioni su Francesco Bragadin

Insegno informatica e telecomunicazioni al liceo scienze applicate ed all'indirizzo informatica e telecomunicazioni. Ho terminato gli studi in ingegneria elettronica e telecomunicazioni lavorando per molti anni come libero professionista nell'ambito della gestione storage e disaster recovery su mainframe.
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *