Python: creare eseguibili

alexander averin

Per distribuire le nostre applicazioni il più delle volte risulta “scomodo” dare il file .py anche perchè per poter funzionare l’utente deve aver installato python.
Se specialmente l’utente a cui dobbiamo dare a nostra applicazione usa Windows è più comodo passargli un file .exe
Per creare un eseguibile(exe) scarichiamo il modulo py2exe.
una volta installato apriamo il programma che dobbiamo convertire in eseguibileed all’inizio del file aggiungiamo queste righe:

from distutils.core import setup
import py2exe
setup(console=[‘NomeFile.py’])

salviamo il nostro file con il nome setup.py e dal terminale(per utenti unix) o da cmd.exe(per utenti Windows) ci portiamo nella directory dove si trova il nostro file e scriviamo:

python setup.py py2exe

compariranno un po di scritte ed alla fine se abbiamo fatto tutto correttamente dentro la directory del nostro file dovremmo avere due cartelle build e dist ,il nostro eseguibile si troverà all’interno della cartella dist.
Per testare il funzionamento dell’eseguibile appena creato sempre da terminale ci portiamo dentro la cartella dist e digitiamo:

NomeEseguibile.exe

Informazioni su Francesco Bragadin

Insegno informatica e telecomunicazioni al liceo scienze applicate ed all'indirizzo informatica e telecomunicazioni. Ho terminato gli studi in ingegneria elettronica e telecomunicazioni lavorando per molti anni come libero professionista nell'ambito della gestione storage e disaster recovery su mainframe.
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *