Esercizi sugi array

  1. alexander averin

    Leggere un array di 10 elementi tramite funzione prototipo

  2. Leggere e scrivere un array di 10 elementi tramite funzione prototipo
  3. dopo aver caricato in memoria un array di numeri interi con 10 componenti, calcolarne il prodotto delle componenti
  4. dopo aver caricato in memoria un array di numeri interi con 10 componenti, contare le componenti che hanno un valore superiore a 5
  5. dopo aver caricato in memoria un array di numeri interi con 10 componenti raddoppiare il valore solo delle prime tre componenti.
  6. Genera casualmente 10 numeri, memorizzali in un array ed effettua lo scambio tra il massimo ed il minimo elemento (supponendo che i valori dell'array siano tutti distinti tra loro).
  7. Leggi 10 numeri interi da tastiera e visualizzali in sequenza senza stampare uno stesso numero due volte. Per esempio: valori dell'array: 15,3,5,3,11,5,15,5,15,11; valori stampati: 15,3,5,11.
  8. Leggi N numeri e visualizzali a rovescio.
  9. Genera casualmente N numeri, scegli causalmente un elemento del vettore, e quindi effettua la partizione dell'array rispetto a quell'elemento (cioè elabora il vettore in modo tale che tutti gli elementi  a sinistra dell'elemento scelto siano minori o, al limite, uguali, mentre tutti gli elementi a destra siano sempre maggiori).
  10. dato un vettore di n interi, costruisci altri due vettori di dimensioni opportune, contenenti rispettivamente gli elementi del primo vettore non maggiori e maggiori di un intero dato.
  11. leggi n numeri, inseriscili in un vettore e individua gli elementi duplicativi visualizzandoli sullo schermo.

Info su Francesco Bragadin

Insegno informatica e telecomunicazioni al liceo scienze applicate ed all'indirizzo informatica e telecomunicazioni. Ho terminato gli studi in ingegneria elettronica e telecomunicazioni lavorando per molti anni come libero professionista nell'ambito della gestione storage e disaster recovery su mainframe.
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *