TPSIT: il campo elettrico

Ogni regione dello spazio in cui una carica elettrica sia soggetta ad una forza, è detta campo elettrico. La forza è causata dalla presenza nella regine interessata di altre carice elettriche.

Si definisce intensità si campo elettrico in un punto, la forza che agisce sull'unità di carica posta in quel punto.

\vec{E}=\cfrac{\vec{F}}{q}

Considerando l'espressione della Forza la relazione precedente diventa:

\vec{E}=\cfrac{q}{4\pi \varepsilon _{0}r^{2}}\vec{u_{r}}

dove \vec{u_{r}} rappresenta un vettore unitario (chiamato versore) spiccato da q in direzione radiale.

Si utilizza come convenzione che \vec{E} è uscente dalle cariche positive ed entrante in quelle negative.

Info su Francesco Bragadin

Insegno informatica e telecomunicazioni al liceo scienze applicate ed all'indirizzo informatica e telecomunicazioni. Ho terminato gli studi in ingegneria elettronica e telecomunicazioni lavorando per molti anni come libero professionista nell'ambito della gestione storage e disaster recovery su mainframe.
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *