GPOI: CPM conclusioni- Algoritmo finale

roger de la fresnaye

Dopo aver analizzato come si possono calcolare le date al più presto, e le date al più tardi si può elaborare il seguente schema.

  • si identifica il tipo di collegamento tra il primo ed il secondo nodo che, come si è visto nei post precedenti, esso può essere: FF - FS - SF -SS
  • Indico il collegamento con le lettere XY:
    • X è il nodo di partenza
    • Y il nodo di arrivo
  • Per le date in avanti (al più presto) si calcola sempre

EY=EX+Vincolo +1

EF=ES+DUR-1

  • se si hanno più collegamenti entranti nel nodo si dovranno confrontare tutte le ES o tutte le EF scegliendo la più grande
  • Per le date all'indietro (al più tardi) si calcola sempre

LX=LY-Vincolo-1

LS=LF-DUR+1

  • se si hanno più collegamenti entranti nel nodo di dovranno scegliere tutte le LF o tutte le LS scegliendo la più piccola.

Info su Francesco Bragadin

Insegno informatica e telecomunicazioni al liceo scienze applicate ed all’indirizzo informatica e telecomunicazioni. Ho terminato gli studi in ingegneria elettronica e telecomunicazioni lavorando per molti anni come libero professionista nell’ambio della gestione storage e disaster recovery nell’ambito bancario.

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *