La stampa unione

La stampa unione rappresenta una buona parte dell'esame ECDL sul modulo di elaborazione testi. E' opportuno pertanto approfondirlo in maniera precisa.

In Word 2010:

- cartella lettere

- inizia stampa unione in alto a sinistra: si imposta il tipo di documento ossia se esso deve essere considerato un'email o una semplice lettera.

- seleziona destinatari: se è la prima volta si deve creare un elenco selezionando crea un nuovo elenco.

- si apre una nuova finestra in cui posso inserire i dati di un elenco come pure personalizzare le colonne attraverso il pulsante personalizza colonne.

- personalizza colonne mi permettere di aggiungere un nuovo dettaglio o toglierlo da associare alla persona.

- inserisco alcuni nomi e quindi dare l'Ok, chiederà dove salvare l'elenco che ovviamente avrà un formato mdb ossia il database di office che si chiama access.

- inserire i campi unione ossia inserire i campi che rappresentano i vari destinatari con il pulsante inserisci campi unione.

- ricordarsi di inserire degli spazi tra i vari campi altrimenti saranno tutti uniti, cosa non molto bella da leggere.

- anteprima risultati vedrò i nomi inseriti nell'elenco precedente. Scorrendo con le frecce poste in alto a destra vedrò l'intero elenco.

- ultimo passo: finalizza ed unisci, crea tanti documenti quanti sono i destinatari; selezionare modifica i singoli documenti.

Info su Francesco Bragadin

Insegno informatica e telecomunicazioni al liceo scienze applicate ed all'indirizzo informatica e telecomunicazioni. Ho terminato gli studi in ingegneria elettronica e telecomunicazioni lavorando per molti anni come libero professionista nell'ambito della gestione storage e disaster recovery su mainframe.
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *