Online collaboration -Collaborazione mobile – Applicazioni – Comprendere che le applicazioni si ottengono a partire da “app store”. Identificare i più comuni “app store” per i dispositivi mobili.

Le app per dispositivi mobili, sia quelle gratuite sia quelle a pagamento, sono distribuite esclusivamente attraverso dei negozi virtuali chiamati app store. La App scaricabili a pagamento, hanno costi molto molto contenuti anche se variano in base allo store da cui vengono acquistate.
Dato che i distributori digitali di app (app store) sono vincolati ai sistemi operativi, in base a quello utilizzato dal nostro dispositivo, ci si collega allo specifico app store, dove troveremo solo applicazioni compatibili con esso.
I principali sistemi operativi per dispositivi mobili che offrono un completo supporto per le app sono:
•Android (Google) ed il distributore è Google Play.
•iOS (Apple) ed il distributore è App Store.
•Windows Phone (Microsoft Corporation) e il distributore è Windows Phone Store.
•BlackBerry OS (RIM/BlackBerry) e il distributore è BlackBerry App World.
•Symbian OS (Nokia); per le applicazioni si entra nel sito Nokia.
•Bada OS (Samsung); anche qui i accede al sito Samsung per selezionare, ad esempio Samsung GALAXY Apps.
•Amazon Appstore è il distributore delle app realizzate per gli smartphone ed i tablet realizzati da Amazon e che utilizzano, come sistema operativo, una versione modificata di Android.

About Francesco Bragadin

Insegno informatica e telecomunicazioni al liceo scienze applicate ed all'indirizzo informatica e telecomunicazioni. Ho terminato gli studi in ingegneria elettronica e telecomunicazioni lavorando per molti anni come libero professionista nell'ambito della gestione storage e disaster recovery su mainframe.
This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *