Conclusione e ripasso nomenclatura

Check List:

  • il conteggio dei FP è un compito del piano generale del progetto?
  • la persona che esegue il calcolo dei FP è adeguatamente istruita a farlo?
  • chi esegue il calcolo dei FP usa la documentazione corrente per calcolare i FP?
  • sono state eseguite le linee guida dell’IFPUG?
  • sono state eseguite le linee guida interne all’organizzazione per il calcolo dei FP?
  • L’applicazione è stata calcolata da un punto di vista logico e non fisico?
  • I vincoli stabiliti per il calcolo dei FP coincidono con i vincoli stabiliti per le altre metriche?
  • le percentuali delle singoli componenti dei FP (ILF, EIF, EI, EO, EQ) rispettano le medie industriali (40% per ILF, 5% EIF, 20% per EI, 25% per EO, 10% per EQ) e le medie stabilite per GTE? Se no, c’è una valida ragione?
  • La raccolta delle transazioni (EI, EO, EQ) e dei file (ILF, EIF) è stata controllata dal gruppo di lavoro?
  • Le risposte date ai 14 GSC ricadono nel range delle risposte date ad altri progetti nella stessa organizzazione?
  • Il calcolo è stato registrato in un archivio per i FP?
  • Le premesse sono coerenti con tutti gli altri progetti?
  • Le premesse sono state accuratamente documentate?
  • Il calcolo è stato controllato da un esperto in calcoli di FP?

Memorandum

Componente Significato
FP Function Point
UFPFunction Point non pesati
ILFInternal Logical File :
gruppo di dati logicamente collegati
riconoscibili dall’utente
e mantenuto aggiornato
dentro il confine dell’applicazione
EIFExternal Logical File:

gruppo di dati logicamente collegati
riconoscibili dall’utente
e mantenuto aggiornato
all’interno del confine
di un’altra applicazione

ILF /EIFtanti RET e DET – ILF sono i file che possono essere modificati – EIF solo in lettura
RETRecord Element Type: tabella
DETData element Type: singoli campi di una tabella
EIFunzioni elementari idi input
EOFunzioni di output
EQFunzioni di query
FTRsi indica o ILF o EIF

About Francesco Bragadin

Insegno informatica e telecomunicazioni al liceo scienze applicate ed all'indirizzo informatica e telecomunicazioni. Ho terminato gli studi in ingegneria elettronica e telecomunicazioni lavorando per molti anni come libero professionista nell'ambito della gestione storage e disaster recovery su mainframe.
This entry was posted in Senza categoria. Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *