Archivi autore: Francesco Bragadin

Informazioni su Francesco Bragadin

Insegno informatica e telecomunicazioni al liceo scienze applicate ed all'indirizzo informatica e telecomunicazioni. Ho terminato gli studi in ingegneria elettronica e telecomunicazioni lavorando per molti anni come libero professionista nell'ambito della gestione storage e disaster recovery su mainframe.

TPSIT - Crittografia - Teorema d Eulero

Una conseguenza del piccolo teorema di Fermat è la seguente: Sia m ed n positivi e p primo e allora: relazione molto utile per la cifratura a chiave asimmetrica RSA. Il teorema di Fermat è generalizzato dal teorema di Eulero: … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

TPSIT - Crittografia - Piccolo teorema di Fermat

Se è un numero primo allora equivalente a: una sua conseguenza equivalente a: fondamentale che sia un numero primo! Esempi di sua applicazione

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

TPSIT Crittografia - La macchina Enigma

La macchina enigma nasce nel 1918 e venne pesantemente usata durante la seconda guerra mondiale dalle Potenze dell'Asse (Germania - Italia - Giappone). A differenza di ciò che viene comunemente detto, la progettazione aveva reso il sistema di crittograzione pressochè … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

TPSIT- Crittografia - Cifrario di Vigenère

Pubblicato nel 1586, il cifrario di Blaise de Vigenère fu ritenuto per secoli inattaccabile, godendo di una fama in buona parte immeritata essendo molto più debole di altri cifrari polialfabetici precedenti, elaborati dall'Alberti o dal Belasio. Esso si basa sulla … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

TPSIT - Crittografia - dall'Alberti al Bellaso - sviluppo della cifratura polialfabetica

Il Bellaso  nel 1553 a Venezia pubblica La cifra in cui spiega la crittografia polialfabetica, sviluppando quella dell'Alberti ed evitando di indicare nello stesso corpo del crittogramma le lettere di riferimento e di liberare i corrispondenti dalla necessità di scambiarsi … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

TPSIT - Crittografia - Cifratura Polialfabetica

Si è nel 1467 e Leon Battista Alberti  scrive De cifris , conservato nella biblioteca Marciana a Venezia, e introduce la crittografia nell'epoca moderna. Esso si compone di due dischi concentrici, in cui in uno vi è l'alfabeto perfettamente ordinato, … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

TPSIT - Crittografia - Esempio di Diffie - Hellman

•g = 5, p = 23 (pubblici) •a = 6 (Alice) •b = 15 (Bob) Si chiede di calcolare K sia per Alice che per Bob Svolgimento Alice calcola e lo comunica a Bob Bob calcola e lo comunica ad … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

TPSIT - Crittografia - Algoritmo di Diffie-Hellman

Lo scambio di chiavi Diffie-Hellman è un protocollo crittografico che consente a due entità di stabilire una chiave condivisa e segreta utilizzando un canale di comunicazione insicuro (pubblico) senza la necessità che le due parti si siano scambiate informazioni o … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | 2 commenti

TPSIT - Crittografia - aritmetica modulare

L'algebra modulare si basa sul concetto di congruenza modulo m a mod m = resto della divisione a/m Dati tre numeri a, b, m con si dice cha a e b sono congruenti modulo m, se la differenza a-b è … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

TPSIT: crittografia asimmetrica

Per capire la crittografia a chiave asimmetrica si può ipotizzare questo semplice esempio pratico: Bob spedisce ad Alice il suo lucchetto aperto e quindi NON serve che Alice abbia la chiave di BOB Alice lo usa per chiudere la scatola … Continua a leggere

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento